Neo in THE MATRIX inizia a capire che tutto è un'illusione, che se vuole può prendere in mano una pallottola, che lui può creare quello che vuole.
MENTE QUANTICA

La realtà… The Matrix

La vita, quella che ci sembra reale, è un’illusione…tu puoi creare la tua realtà

Non cercare di piegare il cucchiaio, è impossibile. Cerca invece di fare l’unica cosa saggia: giungere alla verità! Il cucchiaio non esiste. E allora ti accorgerai che non è il cucchiaio a piegarsi ma sei tu stesso!” Così risponde uno dei “possibili eletti” quando Neo, il protagonista di THE MATRIX , va a parlare con “l’Oracolo”. Il bambino apparentemente piega i cucchiai con il pensiero, ma ecco cosa gli vuole far notare, “APPARENTEMENTE”.

La realtà che vivi è il riflesso del tuo mondo interiore, che tu voglia crederlo, accettarlo oppure no. Se qualcosa esiste è perché dell’altra parte c’è qualcuno che la sta osservando. Se tu non ci fossi non ci sarebbe più niente, almeno per te, giusto? La realtà è percezione e se non sei in grado di percepire essa scompare. L’esistenza è un’illusione la cui origine è di aspetto metafisico. Solo tu puoi farlo, creare la tua realtà.

Ciò che puoi vedere, toccare, ciò di cui puoi fare esperienza, è strettamente legato alla tua unica capacità di percepire. Tutto si catapulta sotto forma di immagine nella tua mente, migliaia di impulsi lettrici modellano nella tua testa un’illusoria realtà dove muoverti. Ma la verità è che la distanza tra Roma e New York è la stessa che ci separa dai nostri piedi. La realtà non esiste, è solo l’idea che noi abbiamo della realtà a prendere forma e ad apparirci reale.

SIAMO FRAMMENTI DI UNA CONSAPEVOLEZZA

La realtà esiste nella mente umana e non altrove.” (George Orwell)

Pensa per un istante a cosa accadrebbe se l’infinità di ricettori sensoriali di cui il tuo corpo è dotato smettessero di funzionare. Tutto sparirebbe e apparirebbe l’unica conclusione logica: siamo frammenti di una consapevolezza che si è materializzata e che sfrutta l’organismo corpo per affrontare un’esperienza fisica.

La teoria che ho espresso fino ad ora non ha niente di new age, non è qualcosa che si sono inventati gli autori di Matrix. Ha origini antiche e lo stesso concetto lo ritroviamo in diverse correnti filosofiche e spirituali. Ma, per quanto ne sappiamo, è sempre lui a detenere il primato di questa scoperta: Ermete Trismegisto. La Prima Legge Ermetica afferma proprio questo: L’UNIVERSO E’ MENTALE.

Il bambino nel film THE MATRIX che mostra a Neo come “non è il cucchiaio a doversi piegare”

Che tu abbia già visto The Matrix o che tu lo debba ancora vedere, non puoi non essere a conoscenza delle sette Leggi Universali che governano il Creato. Piega la mente, Crea la tua realtà! Non solo è possibile cambiare da un punto di vista prettamente fisico, ma possiamo cambiare molto di più. si possono cambiare convinzioni, atteggiamenti, parole, azioni. Possiamo cambiare noi stessi.

La realtà che vivi è il riflesso dei tuoi pensieri, delle tue emozioni. Ciò che definisci reale è un’illusione. Quando cambi il modo di vedere le cose, le cose cambiano. Alla fine otteniamo sempre e le situazioni che dominano fortemente i nostri pensieri. I nostri pensieri ci torneranno indietro come boomerang, quindi adesso capirai cosa intendo per “crea la tua realtà“.

IL TUO COMPORTAMENTO PUO’ CAMBIARE LA TUA REALTÀ

Le tue intenzioni, le tue scelte, il modo in cui ti approcci al mondo, influenza l’ambiente che ti circonda. Il tuo cambiamento può cambiare il mondo a te circostante. Prova semplicemente a pensare a come cambiano le persone quando inizi a trattarle in maniera differente.  Le relazioni umane sono prima di tutto un pensiero e, se modifichi, la qualità del pensiero nel tuo rapporto con gli altri, stai praticamente modificando la qualità dell’esperienza dei tuoi incontri.

Nel momento in cui inizi a osservare la parte di te che pensa, si attiva un livello superiore di consapevolezza. Allora comprendi che esiste un vasto regno di intelligenza oltre il pensiero e che quest’ultimo ne è solo un aspetto minore. Comprendi anche che le cose che contano davvero (la bellezza, l’amore, la creatività, la gioia, la pace interiore) sorgono al di là della mente. E inizi a risvegliarti.(E.Tolle)

Quindi…ora puoi iniziare da piccole cose, ora che sai che sei tu a creare la tua realtà, comincia a pensare diversamente. Mente e corpo sono strettamente collegati; se la mattina ti svegli un pò prima, con calma pensi serenamente a cosa vorresti, alle cose belle che vedrai quel giorno, senza rendertene conto, stai creando il tuo futuro, la tua realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *